COLLETTO E PIEDE D’OCA

Più appropriatamente il collo del piè d’oca.

Un dettaglio è la conseguenza di un ragionamento. Scala di servizio in un edificio ecclesiastico del XVIII secolo. L’alzata rientra per dare modo al colletto di avere spazio sottostante per pedata più larga.POL PEG 3

La disposizione dei gradini è corretta in modo da eliminare quelli a triangolo, che sono sempre pericolosi: sopratutto quando si scende bisogna sempre potere appoggiare i piedi.

Il Collo o colletto del piè do’oca non deve mai essere inferiore ad almeno 8cm, meglio 10cm. POL PEG 2

SCALA POLE SCHEMA 2

polpeg 4

POL PEG 1

(gsb)