OSOPPO, FANTONI, VALLE (1)

 WP_006964OSOPPO, FANTONI, VALLE (1)
Insieme a Ordine Architetti Mantova, associazione Architetti Mantovani e alle ditte Fantoni di Udine e Mastruzzi di Mantova abbiamo organizzato una bella giornata di studio a Osoppo presso lo stabilimento Fantoni progettato da Gino Valle a partire dagli anni ’70.

WP_006949Il gruppo, composto da una ventina di professionisti e colleghi, ha avuto l’onore di essere accolto e ospitato dalla famiglia Fantoni e da Pietro Valle.

160608 pietro valleL’architetto ha guidato una lunga visita agli edifici spiegando con racconti e aneddoti la storia della costruzione e permettendo l’esperienza diretta di soluzioni tecniche e spaziali.Questo complesso, che pur già da tempo appartiene alla storia dell’architettura industriale, rimane di grande attualità: spazi di lavoro ben pensati, con giusto grado di flessibilità, qualità e semplicità delle soluzioni in uso, impiego di materiali ‘poveri’, spazi verdi di delicata bellezza.  Al centro del progetto il lavoratore, l’uomo che abita questi luoghi, il suo benessere.

160608 valle pietro 10

Che questa visita abbia forse riportato nei visitatori il gusto e il desiderio di pensare ponendo al centro del progetto spazio e tempo?

WP_007032L’insieme di architetture progettate e sviluppate negli anni dallo studio è ancor oggi in evoluzione. E così il percorso è terminato in sala conferenze con l’illustrazione del nuovo grande complesso produttivo  in via di edificazione.

WP_007027Il pomeriggio, dopo l’ottimo pranzo nella sala panoramica sugli spazi espositivi, è stato occupato dal seminario sul tema del confort acustico e climatico condotto dagli ingegneri Alberto Asquini, Antonio Masoli, Luigi Crespi.

WP_007101Un ringraziamento particolare a Pietro Valle per la disponibilità, a Paolo e Alessandro Fantoni gentilissimi ospiti, a PG Mastruzzi nostro traghettatore, e  Rosita Venturini solerte responsabile comunicazione Fantoni e premuroso anfitrione dell’evento.

 

16-05-11 FANTONI VALLE CONFORT

(la nostra locandina per Smartphone)

WP_007039(…Seguiranno altre foto)

(gsb, so, au)

 

IL FUTURO È PASSATO?

¡ Ed ecco la nostra nuova locandina per Cinema Del Carbone e Ordine degli Architetti di Mantova!16-04-01 CARBONE ARCHITETTI LOW(gsb)

ZIGOZAG – CINEMA E ARCHITETTURA

Una nuova locandina per il Cineforum dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Mantova, ora architettipaesaggistipianificatoriconservatori.

2015 CARBONE BIBO INTERNET 10x28  15-04-01A partire dal 2006 eccole tutte in fila.

CINEMA ZIGOZAGO 2006-2013 lowlowCon un unica eccezione realizzate perseguendo ostinatamente l’idea di sovrapporre immagini e testo. Altri ingredienti: un disegno molto piccolo ingigantito per la stampa e  un formato otttenuto da un foglio A2 tagliato in due per il lungo.

 (gsb)

SCADUTI! (1)

La storia delle città è fatta di continui cambiamenti e trasformazioni. Gli edifici ogni tanto arrivano ad un capolinea, per le più differenti ragioni. Per usare un termine legato all’alimentazione: hanno una data di scadenza.

A differenza del cibo però, su questa ‘fine ciclo’ si può lavorare (demolire? conservare? nuova funzione? ); inoltre le cause e la ‘scadenza’ possono essere le più svariate.

VETRINA UMBERTINA copy(31 maggio 2014, Mantova, Corso Umberto n.6. Negozio ‘Architettura a Km-0’. Come un negozio di alilmentari, ma…)

Durante le manifestazioni  di Mantova Creativa, insieme alla Commissione Giovani dell’Ordine degli Architetti abbiamo partecipato con l’iniziativa dal titolo ‘Architettura a Km-Zero’. Impiegando questo concetto su Mantova si sono individuate, tra le tante possibili, 13 situazioni (edifici, parti di città e altro…) dove pare necessario ordinare un pò le idee.


SCADUTI 1
(Manifesto, bollettino politico d’epoca o provocazione? questa la chiamata ai cittadini)

I visitatori del (vero? finto? falso?) negozio sono stati coinvolti in una consultazione ideale sul destino di questi magnifici 13 per deciderne il futuro…

A seguire un pò delle regole di questo gioco. Perchè scade un edificio?

SCADUTI 2(quattro categorie di scadenza…)

(…continua)

(gsb)