CONCORSO TENERO CONTRA

Un concorso serio, nel rispetto della figura del progettista che in queste operazioni investe tempo, competenza e intelligenza (ognuno ovviamente per quello può). La SIA Schweizerischer Ingenieur und Architektenverein (società svizzera degli ingegneri e degli architetti) http://www.sia.ch/it/ ha stabilito attraverso un regolamento, il SIA 142/2009, quali siano le condizioni minime per attivare la procedura del concorso di progettazione.

VISTA 2

La richiesta?

Il progetto per il nuovo complesso natatorio presso il Centro Sportivo Nazionale della Gioventù di Tenero http://www.cstenero.ch/ , comprese le indicazioni per la palestra e le residenze degli atleti. Un programma articolato e specificato in ogni aspetto con grande dettaglio e con la chiara idea della realizzazione.

VISTA 3Il premio?

Oltre all’incarico per il primo classificato il pagamento dell’onorario quantificato attraverso la valutazione del lavoro sviluppato e compensato a 130 €/h circa. I primi sei gruppi riceveranno da 70.000 a 22.000 franchi svizzeri per quanto svolto!!!

VISTA 6

Il risultato è da vedere in queste immagini, un buon lavoro, un buon progetto, un impegno importante in termini di tempo e di energie psicofisiche ma la pubblicazione del catalogo e i ringraziamenti della stazione appaltante hanno ripagato tutto.

Il lavoro dello studio è stato sviluppato con l’aiuto di due giovani collaboratori RENATO AVITABILE e ZENO ZOPPI e con il coinvolgimento di alcuni partner per le competenze specialistiche: per le strutture IDEASTUDIO ASSOCIATI, per gli impianti meccanici ING. MARTINATO DAVIDE, per gli impianti elettrici STUDIO TECNICO ASSOCIATO L & B.

VISTA 5

L’occasione di avere vicino uno dei maggiori costruttori di piscine ci ha portato a richiedere la consulenza tecnica di Piscine Castiglione che nella persona del sig. Alberto Dal Molin ci ha supportato con indicazioni di grande utilità nella definizione delle problematiche realizzative delle vasche.

VISTA 4

L’edificio delle piscine è stato sviluppato con dettagli fino alla scala 1:20. Si potrebbe realizzare.

VISTA 8

La grande aula della vasca principale è risolta con travi reticolari in legno lamellare.

VISTA 7

Un grande lucernario che corre lungo tutta l’aula garantisce luce naturale senza abbagliamenti.

SO

SOTTOTRACCIA di Ermanno Poletti

Inaugurata domenica 23 ottobre a Desenzano del Garda la personale di Ermanno Poletti.

12 graffiti su intonaco dove rapaci e feroci felini emergono dalle sapienti incisioni dell’artista.

erpomd-depliant-ar-20161017-low

Un’esposizione che durerà fino al 13 novembre presso la galleria civica Gian Battista Bosio in piazza Malvezzi, 38

Stiamo curando la grafica dei supporti cartacei, e prossimamente pubblicheremo il catalogo della mostra.

SO

PER UNA COPERTINA

In occasione della pubblicazione del libro che raccoglie le memorie del Sinodo mantovano, indetto da Sua Eccellenza Monsignor Roberto Busti Vescovo di Mantova, Giorgio Sebastiano Bertoni si è cimentato nella realizzazione di una bella prospettiva della nostra splendida città.
Si tratta di uno scorcio a prima vista classico mentre invece il punto di vista scelto permette di cogliere tutti gli elementi architettonici che hanno caratterizzato la vita cittadina nello svolgersi della storia mantovana:

il San Pietro duomo cittadino, il Sant’Andrea concattedrale, il castello di San Giorgio, il palazzo Ducale dimora dei Gonzaga, le torri e i campanili da scoprire e individuare.

Ecco il risultato che investe tutto il volume

IMG_2077

IMG_2034

 

Abbiamo deciso di produrre una tiratura limitata e numerata di 100 pezzi, una stampa su plexiglass, ecco la prima prova.

Copia di IMG_2346

un particolare

copia IMG_2352

fateci sapere cosa ne pensate.

SO

IL FUTURO È PASSATO?

¡ Ed ecco la nostra nuova locandina per Cinema Del Carbone e Ordine degli Architetti di Mantova!16-04-01 CARBONE ARCHITETTI LOW(gsb)

CASTAGNACCIO ALL’ARANCIA

Per ausilio alle guide della manifestazione del Rio di domenica ho fatto un bel dolce di farina di Castagne all’arancia, un dolce energetico e ricostituente. E buono, molto buono.

WP_005309(dolce di festeggiamento per il successo della terza giornata della “Crociera dei Quattro Ponti” sul Rio, inverno 2016)

saluto(una bella giornata di sole, saluti da quota 14.80 a quota 19.70)

approdo

gsb

 

IL RIO, LE PESCHERIE, LE BECCHERIE

Sabato 13 febbraio si è inaugurata la “CROCIERA DEI QUATTRO PONTI”.

RIO PIEGHEVOLE V2 PAG 1Il percorso in barca che collega le note Pescherie Giuliesche al ponte Arlotto nasce da una collaborazione tra l’Associazione Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani e Comune di Mantova.

RIO PIEGHEVOLE V1.2 PAG 2La possibilità di percorrere un tratto di questo corso d’acqua cittadino, precluso da decenni, offre a tutti l’opportunità di vedere la città da un punto di vista completamente differente scoprendone segreti e meraviglie.

Abbiamo partecipato realizzando alcune immagini di supporto all’evento, pieghevoli, poster e biglietti.

AMICI P TE - MORTIER PERCORSOPOSTER 300X200CM

AMICI P TE - MORTIER - CITTAPOSTER 300X200

AMICI PAL TE - BIGLIETTO RIOBIGLIETTO

 

(gsb)

MOSTRA di INEDITI del pittore mantovano GIORDANO SCARAVELLI

 

SCARA 2Dal 7 novembre e fino al 13 dicembre 2015 sono esposti presso la chiesa sconsacrata di Santa Maria della Vittoria in via Fernelli alcuni inediti del pittore mantovano Giordano Scaravelli.

SCARA 3L’allestimento della mostra, curata da Elisabetta Pozzetti e Ferdinando Capisani, è la prima delle attività  per conto dell’Associazione Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani che segue il nostro Sebastiano in affiancamento a Speranza Galassi e Paolo Corbellani.

complessivala splendida sala recuperata alla città dall’associazione il giorno dell’inaugurazione

SCARA4SCARA 1

 

SO

LA FONTE DELL’ETERNA GIOVINEZZA

Narra la leggenda che in quel di Campi Bonelli, una località poco conosciuta del territorio mantovano, vi sia una fonte con doti benefiche, a chi ne fa uso una vita sana e serena che corrisponde all’eterna giovinezza perché se non sei disposto a crescere e a far tesoro delle esperienze che la tua storia ti mette a disposizione non hai capito che ci stai a fare al mondo.

P1300595lowPer la raccolta della salvifica acqua è sufficiente dotarsi di una piccola bottiglietta e fare una passeggiata partendo dal Romitorio di San Pietro, passando per San Fermo e poi San Domizio senza dimenticarsi di San Maurizio! Ad ogni tempio fare l’esame di coscienza e magari lasciare un piccolo obolo.

Perché ovviamente niente è gratis et amore DEI

Raggiunto alla fine il romitorio di Campi Bonelli bisognerà cercare nei dintorni del piccolo eremo un pozzo delimitato da un basso muro e alcuni gradini per scendere alla fonte, sull’angolo di destra in un’icona la Madonna.

Seguiranno prossimamente più precise notizie sulla chiesa

So

LIBRI E SALONI – TORINO

Al SALONE DEL LIBRO di Torino Historica edizioni e Giubilei Regnani presentano le loro pubblicazioni. Tra queste l’ultima edizione del cahier di viaggio su Santiago Calatrava scritto da Francesca Mazzucato con prefazione di Sandro e disegni di Sebastiano.

Siamo inoltre molto contenti di segnalare che a Louvain il professor Xavier de Coster sta preparando una guida sulla città di Venezia nella quale troveranno spazio alcuni disegni tratti dai taccuini di GSB, scoperti dall’autore belga proprio attraverso il nostro blog.

Chissà se questo disegno verrà scelto…

SCALA CONTARINI DEL BOVOLOlow(scala del Bovolo a palazzo Contarini, una chicca nascosta, pur se utilizzata come scenografia in tantissimi film, tra i quali “the tragedy of Othello: the Moor of Venice”di Orson Welles) 

SO

Petit Cahier di Viaggio SANTIAGO CALATRAVA

Una gradita richiesta del mio giovane amico e editore Francesco Giubilei http://www.historicaedizioni.com/, scrivere la prefazione per la nuova edizione del libro di Francesca Mazzucato su Santiago Calatrava.

Grande fatica e divertimento per queste poche righe, ma soprattutto un’occasione per raccogliere alcune confuse idee sulla professione che ho immaginato di condurre e che invece mi trovo a inseguire.

un estratto: “il libro di Francesca mi mette di buon umore, l’intenzione di parlare dell’architettura di Santiago Calatrava, di condurci in un viaggio nelle sensazioni e nelle percezioni che le opere dell’architetto hanno provocato in questa pasionaria mi riavvicinano alle letture che non ho mai amato…Cercare di capire i reconditi processi mentali, le implicazioni psicologiche del perché un autore ha prodotto un’opera è l’aspetto che meno mi interessa del processo realizzativo. Il racconto intraprende una direzione e non cerca di ripercorrere i sentieri spesso tortuosi e inutili dei critici e alcune volte degli storici; trovare nelle righe lo stupore, la meraviglia, la passione che una persona non avvezza ai meccanismi fuorvianti della letteratura specialistica, letteratura che conduca le persone in luoghi falsi creati ad-hoc per un pubblico eccessivamente e ossessivamente elitario, è assolutamente liberatorio…”

Il testo è stato impreziosito da alcuni disegni di Sebastiano.

ZURICH STATIONgalleria della stazione di Zurigo

LYON ATRIUMatrio della stazione di Lyon

LYON HALLhall della stazione di Lyon

TELEFONICA BCNtorre telefonica BCN

TURNING TORSO MALMOtorre Turning Torso a Malmo

VENEZIA COSTITUZIONEponte della Costituzione a Venezia

SO